Cairo Dock disponibile per tutte le versioni di Ubuntu / Linux Mint correnti

Cairo-Dock , una interfaccia desktop veloce e personalizzabile che prende la forma di banchine, desklet, pannelli, ecc, che può essere utilizzato in alternativa o in aggiunta a Unity, Gnome-Shell, Xfce-panel, e KDE-panel, è ora alla versione 3.4. È stato progettato per essere leggero, veloce e personalizzabile, ed è desktop  a tutti gli effetti. Ha una potente interfaccia DBus, di essere controllato da un terminale o da un’altra applicazione. Caratteristiche: possono essere aggiunti plug-in o applet, e applet possono essere scritti in C o in qualsiasi lingua. Cairo-Dock ha ora un supporto di base Wayland.
Cairo-Dock si trova nel centro del desktop, che consente di monitorare e controllare le tue app preferite: lettori di musica, chattare messaggeri, Twitter, torrenti downloader, feed RSS, calendario / attività, tempo,etc. etc.
Cairo Dock comprende molti plugin / applet quali: meteo, orologio, menu Messaggi, monitor di sistema, gli indicatori della tastiera, icone personalizzate, nell’area di notifica, gestore di appunti, e molti altri plugin.
cairo-dock-1
cairo-dock-2
cairo-dock-3
cairo-dock-4
Disponibile per Ubuntu 15.10 Wily / 14.04 Trusty / 12.04 Precise / Linux Mint 17.x / 13 / altri derivati ​​di Ubuntu
Per installare Cairo Dock (Instabile Version – Aggiornamenti settimanali) in Ubuntu / Linux Mint aprire il Terminale (premere Ctrl + Alt + T ) e copiare  uno per volta i seguenti comandi nel terminale:
sudo add-apt-repository ppa:cairo-dock-team/weekly
sudo apt-get update
sudo apt-get install cairo-dock cairo-dock-plug-ins
Disponibile per Ubuntu 14.04 Trusty / 12.04 Precise / Linux Mint 17.x / 13 / altri derivati ​​di Ubuntu
Per installare Cairo Dock (versione stabile) in Ubuntu / Linux Mint aprire il Terminale (premere Ctrl + Alt + T ) e copiare uno per volta i seguenti comandi nel Terminale:
sudo add-apt-repository ppa:cairo-dock-team/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install cairo-dock cairo-dock-plug-ins
Precedente Installare ISO SYSTEMBACK su PC UEFI e disco in Gpt Successivo