Darktable 2.0 è stato rilasciato

darktable-1

darktable-2

 

Per installare Darktable 2.0 su Ubuntu e derivate nel terminale dare i seguenti comandi uno alla volta:
sudo add-apt-repository ppa:pmjdebruijn/darktable-release
sudo apt-get update
sudo apt-get install darktable exiv2

 
Caratteristiche principali

Le caratteristiche principali includono un’interfaccia stupefacente grafica utente progettata per il moderno utente di computer, supporto per l’importazione singoli file di immagine, cartelle, e la scansione per i dispositivi, la capacità di catalogare le immagini di numerosi filtri, come ISO, etichetta di colore, i diritti, creatore , editore, macchina fotografica, la data, l’ora, il titolo, l’obiettivo, apertura, ecc, così come per l’accesso recentemente usati raccolte.

Inoltre, l’applicazione consente agli utenti di visualizzare informazioni dettagliate su una foto, se disponibili, come obiettivo, esposizione, apertura, lunghezza focale, la distanza di messa a fuoco, ISO, il modello, il caffè, filmroll, immagine id, il nome del file, la versione, percorso completo, la larghezza, l’altezza, il copyright, copia locale, data, ora, titolo, autore, latitudine, longitudine e.

Dispone inoltre di editing completamente non distruttiva, i buffer in virgola mobile di pixel 4×32 bit, accelerazione GPU tramite OpenCL, built-in profili ICC (sRGB, XYZ, RGB lineare e Adobe RGB),-zero latenza modalità a schermo intero, tethered shooting , funzionalità flessibili di ricerca, potente sistema di esportazione, e molte traduzioni.

Il programma è in grado di importare una vasta gamma di standard, RAW e HRD formati di immagine, tra i quali possiamo citare JPG, CR2, HDR, e PFM, e può esportare immagini da Picasa e Flickr, nonché di esportare bassa gamma dinamica (JPEG, PNG, TIFF), alta gamma dinamica lineare (PFM, EXR) e 16 bit (PPM, TIFF) immagini.

 

Darktable è uno splendido e potente applicazione per la modifica di immagini in qualsiasi sistema operativo GNU / Linux. E ‘molto simile al software Photoshop Lightroom di Adobe, ma è completamente gratuito e open source

 

Precedente Manjaro Linux -Forum Italiano Successivo Installare ISO SYSTEMBACK su PC UEFI e disco in Gpt