Installare ISO SYSTEMBACK su PC UEFI e disco in Gpt

 

PREMESSE:
– Funziona anche con Windows10 installato da zero su macchina con UEFI attivato dove crea il disco in GPT e le partizioni di “Recovery” ed “Uefi”
– Funziona anche se la ISO systemback è creata da disco MBR
– Funziona anche se la ISO systemback è creata con il sistema instalalto su PC SENZA UEFI  (in questo caso vedere punto 1 nella guida)

1) Se l’immagine ISO Systemback della vostra distribuzione linux, è stata realizzata partendo da un PC senza UEFI si deve installare i pacchetti GRUB2 per UEFI, e ricreare l’immagine ISO, altrimenti Systemback  non potrà scrivere il boot loader Uefi e non funzionerà il dualboot.
Nel ternimale dare i seguenti comandi:
sudo apt-get install grub2-common grub-efi-amd64-bin grub-pc-bin

Possiamo installare questi pacchetti anche su Linux installato su un PC che non ha UEFI, o che ha il disco in MBR e non in GPT,non ci sono controindicazioni, il sistema così modificato funzionerà comunque.

2) Ricreate la ISO systemback del “vostro” Linux

3) Avviate il PC con la  ISO appena realizzata.,valgono le solite premesse di disattivare il FastBooot nel BIOS ed in Win8/10.

Installazione della ISO Systemback sull’Hard Disk PC con UEFI:
Avviate systemback… la procedura iniziale di scelta Nome, Utente, Password ecc è la stessa di sempre per Systemback, la differenza sta nella scelta delle partizioni:

tcRpjGD

– Selezionare la partizione nella quale volete installare LINUX, e mettete come “mount point:”  / selezionate format e confermate cliccando sulla freccia sottostante-

– Selezionate poi la partizione EFI (Dd solito da circa 100MByte) se preferite potete prima usare GPARTED e cercate la partizione da circa 100MB, in FAT32 e come Flag:boot  e selezionate come “mount point:”  /boot/efi  ATTENZIONE A NON FLAGGARE “FORMAT“, non dovete formattare questa partizione!!!

– Per finire, selezionate “Install GRUB2 bootloader: “ EFI

– Cliccare su >>Next ed inizierà l’installazione.

Al riavvio ci sarà il menu di GRUB2 per la selezione del sistema operativo da avviare.Di fatto, abbiamo un DualBoot tra Windows UEFI e Linux, senza dover modificare niente nel bios ogni volta che vogliamo passare da un sistema all’altro, basta selezionarlo nel menu di scelta del Grub appena acceso il pc.

Ringrazio l’amico cyberbob   del Forum Majorana per aver realizzato e condiviso questa guida,per chiarimenti la tematica è trattata in questa discussione.

Systemback guida e videoguide

Precedente Darktable 2.0 è stato rilasciato Successivo Cairo Dock disponibile per tutte le versioni di Ubuntu / Linux Mint correnti